Ma, Cantrice, che dici?

Le serate passano veloci e spensierate, in Arda.
Tra un Samborg steso a tempo di record e una difesa di Trestlebridge fatta in scioltezza, puo’ capitare di tutto.
Ci si puo’ ritrovare tutti quanti da Omorzo a bere una buona birra dopo aver aiutato il Fratello Nurin:

oppure si puo’ esser totalmente ubriachi prima di andare ad aiutare l’Amico Kallo:

oppure si possono leggere frasi molto ma molto strane, visto che son dette da un’Elfa Cantrice:

(nota: Kallo e’ un Elfo)

  • utente anonimo

    La sequenza è giusta: prima mi hanno ubriacata con la robaccia di Omorzo, poi mi hanno fatto dire una frase a caso e poi hanno manipolato il tutto.

    Tipico di Sauron che gioca con le parole … ma Bemli … sarà il fratellino basso (non piccolo, ho detto basso) di Sauron?

    Gàiala Fuine (Cantrice)