Crea sito

Io ti compro

se lui si fonde e poi noi sviluppiamo meglio di loro. E voi?
No, non sono impazzito. E' che leggere che Electronic Arts si e' comprata BioWare/Pandemic mi fa incazzare di brutto. Dopo Mythic rovineranno anche uno dei piu' grandi sviluppatori di CRPG in circolazione? O che abbaino comprato il tutto perche' BioWare ha annunciato a Marzo di star sviluppando un MMORPG? Oppure e' la normale risposta della piu' potente software house del mondo (o, meglio, la ex piu' potente, nonostante NCSoft se la stia passando malino) alla fusione tra Activision e Blizzard?
La guerra tra EA e AV (odio le sigle, dannazione) sara' a tutto campo: consoles di nuova generazioni e portatili, videogiochi single player e MMORPG/Giochi Online.
Speriamo che questo comprare, fondere e smantellare non privi l'utente finale di buoni titoli, vista la scarsita' incredibili di giochi che uniscono profondita', complessita' e durata nel tempo. Ormai si fanno vieppiu' titoli a prova di idiota ("idiot-proof", come amano dire gli amanti della lingua albionica) e tremendamente corti. Ne sono una prova tangibile Assassin's Creed (impossibile non finirlo), Call of Duty 4 (la parte offline e' di una brevita' assurda e irragionevole) o gli ultimi Tomb Raider (che hanno la stessa difficolta' di Chi e' PK?). Va bene strizzare l'occhio ai casual gamer, ma perche' farlo a discapito dei veri videogiocatori?
Ma e' inutile, oltre che sterile, spargersi il capo di cenere prima che ci siano prove certe. Fatto sta che, ultimamente, a parte rari casi (The Witcher oppure l'espansione di NeverWinter Nights 2, Mask Of The Betrayer), si rimpiange il passato.
Un urlo nella notte: una grafica da sballo non basta a fare un grande gioco.
E tutto questo, alla fin fine, che ci azzecca con i MMORPG? Semplice, la maggiore interazione tra il mondo PC e quello console (soprattutto XBox 360) non e', a mio parere, un indice positivo. Gia' Final Fantasy XI, dove si trovavano giocatori PC e PlayStation 2 (ora anche X360 e PS3), ha un'interfaccia utente decisamente ostica per chi usa il computer, tanto che io lo giocavo usando il pad. Si dovranno usare periferiche diverse dalla classica accoppiata mouse/tastiera anche sui MMO multipiattaforma?
Per fortuna c'e', tra i produttori e gli sviluppatori, chi pensa che il mercato console non sia ancora pronto a recepire la logica dei mondi massivi virtuali. Si spera che continuino a pensarla cosi' nei secoli dei secoli, amen

↑ Up
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: