Crea sito
, edited:

Aspettando Mines of Moria

O, meglio, aspettando la scatola dell’espansione di The Lord of the Rings Online (succulenta preview su MMORPG.com) che meglio se non buttarsi sui Free2Play?
Si, peccato che al 99% (facciamo 100%) sono in puro stile coreano. Puo’ piacere o meno, ma hanno evidenti limiti.
Si passa da una scarna grafica a un’interfaccia ridicola a mille altri problemi. I F2P belli si contano sulle dita di una mano monca, soprattutto visto che il mercato e’ decisamente saturo. Se si da uno sguardo alla Game List di MMORPG.comci si accorge che tra micropagamenti, veri e propri giochi gratuiti ed altre forme diverse dal solito ed oneroso fee mensile si ha una lista di quasi 110 titoli. Raccapezzarsi tra tale immensita’ e veramente difficile. C’era (e ci sara’ di nuovo in futuro) un Gran Bel Gioco, RF Online, ma era partito come titolo a pagamento. Lo stesso vale per Archlord, anche se non e’ assolutamente degno di essere paragonato al gioco CCR. E poi? Il vuoto totale, o quasi.
I titoli AeriaGames sono carini ma hanno palesi ed evidenti limiti tecnici.
Tantra non e’ malaccio, e lo stesso vale per Silkroad Online e pochi altri titoli come Granado Espada.
Un consiglio? Scaricare qualche trial, tipo quella di DAoC o di EverQuest 2, e non si restera’ delusi.
(qui una lista dei MMORPG con Free Trial scaricabile)
Unico neo la grandezza dei client. ma chi sa aspettare gode di piu’.
E, poi, i Saloni dei Nani (unica traduzione accettabile di Khazad-dum, altro che Nanosterro) ci accoglieranno.
Baruk Khazad, Khazad ai-menu.
p.s.: evitare StoneAge 2. L’idea di base e’ geniale, ma la realizzazione penosa. Sembra di giocare ai Pokemon.

Up ↑
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: