Dove tutto ebbe inizio

Su Uthgard (grazie di cuore ad Octa per avermelo fatto conoscere), un server classico non ufficiale di DAoC (talmente “classic” che non esiste neppure il necromancer), sto ritrovando la pace e l’armonia perduti con il grinding dei titoli post-WoW.
Faccio gruppo praticamente sempre (e se non lo faccio e’ perche’ non ne ho voglia o sto craftando), la mia “friend list” e’ alquanto lunga, i giocatori (con qualche italica eccezione) non sono dei bimbiminkia nutellosi (altrimenti non giocherebbero a un titolo per nostalgici), la serenita’ e la pace tra le razze sono all’ordine del giorno (a DF avro’ incontrato decine di stealther di hibernia, e solo uno ha fatto fuori il mio piccolo fraticello di livello 24) eccetto che nei BG ed in frontiera..
Si, e’ tornato lo slow gaming, il divertimento fine a se stesso. E niente assilli di armature od armi da “fine ti monto, ja!”. Niente grinding assurdo, niente dungeon da ripulire, nulla di nulla.
Che il passato sia anche il futuro?
Che, alla fin fine, la Blizzard fara’ gozziliardi di dollari ma non sappia cosa voglia dire realizzare un MMORPG veramente ben fatto? Che non significa complesso o con le quest o con i cazzi&mazzi. No, un gioco semplice dove tutti si divertono. Come su DAoC.
Take it easy.

Ti potrebbero interessare anche: