Ho camminato su Tatooine

In pratica ho provato un po’ la beta di Star Wars: The Old Republic.
Orbene, lo trovo un gioco molto particolare, mi ha completamente spiazzato. Non dico che è bello o brutto, che mi è piaciuto o no: impossibile giudicarlo. Ha sicuramente dei punti di forza e altri deboli.
Prima di tutto stravolge il concetto, il paradigma dei MMORPG “themepark” (alla World of Warcraft, per capirci): non più (o non più solo) farming forsennato di mob e quest a nastro giusto per. No, il titolo di BioWare prima di tutto vuole narrare una storia: quella del personaggio creato. E viste le capacità dello sviluppatore dei due (tre tra non molto) Mass Effect, di Dragon Age: Origins e del primo Star Wars: Knight of the Old Republic devo dire che siamo su buoni livelli. Non eccelsi, come avviene nei CRPG single player, ma questo è un MMORPG.
Forse il lato carente di BioWare è proprio sulla parte MMORPG: l’interfaccia è carina, ma nulla di più (cavolo, quella di Eden Eternal, con tutti i suoi limiti, è anni avanti), i combattimenti sono un mezzo disastro se comparati a quelli di Global Agenda.
Merita? Per la storia (ovviamente in inglese) si. Per i combattimenti… no, purtroppo.
Se siete tra quelli che guardano principalmente la grafica e poi tutto il resto: questo è il vostro gioco. E pure la creazione del personaggio è dannatamente buona!
Quello che a me è mancato è una community degna di tal nome.

  • Arcalimon

    Il Warden ancora ancora riesci a farlo rientrare, ma il Runekeeper no. E furono (e sono tuttora a quanto so) causa di grosso sbilanciamento nel gioco. La questione è che ai tempi il Champion non aveva mai avuto bisogno di ritocchi era rimasto praticamente uguale dall’inizio mentre il guardian era crollato ai minimi storici, aveva più senso rivedere il guard, invece niente, nonostante molti validi suggerimenti e appelli da parte della community. Questo per dirti che non è scontato che ti ascoltino e che, anche se non come lo volevi al 100%, introducano modifiche ispirate dal feedback dell’utente. In questo stanno facendo un ottimo lavoro alla BW ed anche la parte PvE del gioco è molto carina. PvP side of life: le warzone sono belle mi divertono molto, Ilum è una sorta di enorme ettenmoors mantenuta sotto controllo costante e che sta ricevendo e continuerà a ricevere aggiornamenti, modifiche, fix e quant’altro.
    Non posso assolutamente lamentarmi. Certo la complessità di AoC su certi punti di vista nel PvE rimane imbattuta imho, li ho giocato alcune fra le più belle istanze del mondo MMO. AoC, il mio più grosso rimpianto, il più grande Fail della FunCom.

  • uncletoma

    Il discorso sulle classi è vecchio come il mondo: se accontenti uno scontenti l’altro.
    IMHO Runekeeper e Warden stanno al lore di LOTRO come il Grande Puffo e Puffetta stanno a TOR.

  • Arcalimon

    Su LOTRO permettimi di diseentire (relativamente alla mia esperienza) ai tempi che furono, invece che lavorare sul guardian che era stato massacrato dal Warden hanno devastato il Champion cone delle modifiche insensate alla stance fondamentale “Il Fervor”. La community dei champion (io ero uno dei più attivi ai tempi) si è assolutamente rivoltata a questa cosa, proponendo diverse soluzioni alcune anche molto molto valide, nei 3-4 mesi successivi c’è stato il silenzio totale e poi han fatto come volevano loro. Su WoW non ricordo molto, ero troppo piccolo per afferrare certe meccaniche 🙂

  • uncletoma

    Alberto, non avviene solo su TOR, non gasarti perché finalmente trovi un MMO dove si ascoltano gli utenti: WoW, LOTRO e molti altri sviluppano e correggono tenendo conto dei feedback degli utenti.
    Fidati, non hai scoperto l’acqua 😀

  • Arcalimon

    AoC Docet, alla FunCom se ne sono sempre strafottuti degli utenti e infatti il gioco sta facendo la fine che sta facendo, content buggato, assurdo, palesemente exploitabile (comboskipping su tutti).
    Quantomeno su TOR sto vedendo una costante attenzione dei dev.
    Certo magari sarà solo adesso ma per il momento è incoraggiante.

  • Arcalimon

    Per completezza di informazione, nelle prossime patch verranno rilasciate diverse funzioni fra le quali la scalabilità integrale della UI.
    Non l’han messa subito ma fortunatamente stanno ascoltando abbastanza i feedback degli utenti!

    • uncletoma

      Il che è positivo, gli utenti sono coloro che cacciano i soldi. Se non gli dai retta sei un pirla.