Crea sito
, edited:

Ennesimo suicidio annunciato

Quello di Gods and Heroes: Rome Rising, che è passato da essere un gioco Pay2Play con fee mensile ad uno Box 2 Play. E con la scatola che costa solo €9,99.

Il gioco di per se potrebbe anche valerli, ma è l’ennesimo themepark noioso, dove fai quest su quest e con una grafica che sarebbe potuta andar bene 5 o 6 anni fa.
E visto che in futuro sarà Free2Play (probabilmente Freemium come LOTRO, D&DO e i titoli SOE) perché spendere oggi per la scatola? Quali bonus mi darà con il passaggio al modello di business F2P? Spero solo che su Steam facciano un’offerta di quelle irrinunciabili, visto che, ad oggi, chiedono € 27,99

Veramente non capisco: i giochi che funzionano e fanno soldi sono sempre di meno; il mercato videoludico è in forte crisi; quello dei MMORPG ha l’encefalogramma piatto e lo stesso vale per il cardiogramma; e pure i titoli ben realizzati fanno difficoltà: perché continuare a fare MMORPG “ad capocchiam” se, poi, non li gioca nessuno? Che logica manageriale c’è dietro tutto questo?

Up ↑
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: