Le due facce (da culo) della stessa medaglia


Berlusconi e Monti, ovvero lo strano animale Berlusconti, sono le due facce della stessa moneta: il capitalismo liberista.
Da una parte, a destra nella foto dei 100 più ricercati dalle persone di buon senso, l’uomo dai mille pensieri deboli che mai cambia opinione; l’inventore di Mario Monti; l’alfiere dell’egoismo, del menefreghismo; il capitano dell’anarco capitalismo; l’ammiraglio che tiene la rotta solo pro domo sua, delle sue aziende e dei suoi interessi e chi se ne frega se l’Italia va a puttane? Citando la Littizzetto, che in genere mi sta antipatica ma ogni raramente ne azzecca una: “non dico un pudore, che è un sentimento antico, ma una pragmatica sensazione di aver rotto il cazzo?”.

A sinistra, sempre nella stessa foto, l’esimio ed illustre rappresentante della teoria, della cattedra, delle banche, delle agenzie di rating e della finanza istituzionale, di istituzioni come il Bilderberg o la commissione Trilaterale, dell’illusoria e finta superiorità della tecnocrazia sulla politica, del supposto ma irreale primato della teoria sulla pratica. Colui che non conosce il vero significato della parola lavoro ma, paradossalmente, ha un’altissima produzione di minchiate immani. Il servo sciocco della Merkel, di BNP-Paribas e di Goldman Sachs. L’uomo che sta ammazzando il tessuto produttivo italiano, in gran parte basato su piccole e medie imprese a cui le banche non stanno più concedendo prestiti, per favorire le multinazionali.

Ambedue, prima il nano pelato e poi il bocconiano inutile, stanno portando a compimento lo stesso disegno: la disintegrazione dello stato sociale italiano. Prima Brunetta, poi la Fornero; prima Tremonti e Scajola (e i suoi successori), poi Passera e Grilli: i lavoratori dipendenti e le PMI italiane stanno vivendo un incubo durato troppo a lungo.

Ambedue sono parimenti colpevoli di aver portato questa nazione allo stremo: il primo non facendo nulla, il secondo uccidendoci di tasse.
Ho solo un consiglio per entrambi: suicidatevi.

Ti potrebbero interessare anche: