Crea sito
, edited:

Per amor di verità

Ci sono persone che campano d’aria visto che il loro mestiere è quello di fare i raccontafrottole, probabilmente gratuitamente.

Uno di questi è tal Andrea Massimiliano Foti, siciliano di nascita e bergamasco di adozione.
Suo sodale è il “caporione” del finto Partito Pirata, dal logo palesemente contraffatto, tal Marco Manuel Marsili, direttore di La Voce. E taccio di Massimiliano Loda, il clonatore di Rivoluzione Civile di Ingroia.

E’ inutile fare molti giri di parole:
1) basta andare alla voce Wikipedia del Partito Pirata per notare come il logo presentato dal duo Foti/Marsili non è quello del vero Partito Pirata Italiano. E per comprendere altresì che quanto raccontano sul logo del “loro” MoVimento 5 Stelle ha la stessa credibilità di un Berlusconi a caso:

O fare un salto sul sito del vero Partito Pirata Italiano e leggere (cliccate sull’immagine per ingrandirla!):

Purtroppo per Foti e Marsili le bugie, soprattutto nell’era della comunicazione orizzontale e del web, hanno le gambe più corte di quelle di Pisolo. O di Brunetta.
Mi auguro che i due in questione vengano condannati (anche se i tempi della giustizia italiana sono, purtroppo, biblici) ad un forte risarcimento pecuniario nei confronti di tutte le persone a cui hanno leso l’onestà, l’onorabilità e l’integrità morale, a cominciare dagli amici del Partito Pirata Italiano.

Up ↑
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: