Crea sito
L’ipocrisia dei pacifisti a senso unico alternato
, updated:

L’ipocrisia dei pacifisti a senso unico alternato

All’armi, all’armi
all’armi siam pacifisti
terror dei tirannisti

Ecco, su note tristemente note, il nuovo inno dei diversamente pacifisti, di quelli che, d’amblet, si ricordano dell’orrore siriano e danno tutta la colpa a Bashar al-Assad. Non che il dittaturoncolo siriano sia uno stinco di santo, anzi: è un figlio di puttana (senza offendere la madre) fatto e finito.
Però, improvvisamente, egli diventa il nuovo supercattivo dei fumetti, sulla falsariga di Saddam Hussein: quando tutto il mondo guarda verso la Siria il nostro Joker mediorientale che fa? Fa sparare del gas Sarin (vietato, ma solo se non sei lo US ARMY, nel qual caso ti è permesso usarlo. Così come il fosforo bianco che tante atrocità ha causato in Iraq. Ma gli USA sono sempre i buoni anche quando fanno i nazisti, mentre gli altri sono i cattivi anche quando non lo sono. E’ un po’ come Jessica Rabbit: lei non è cattiva, ma la disegnano così. Ecco, gli USA sono disegnati, anche quando commettono le peggiori atrocità, come Capitan America) sulla popolazione civile.
Non c’è nessuna prova (a parte immagini di repertorio, alcune scattate in Iraq nel 2003) definitiva, a parte il fatto che nei fumetti il cattivo commette sempre l’azione stupida che permette al buono di vincere e di controllare l’acqua del Tigri e dell’Eufrat… riparare i torti, che il Sarin l’abbia usato Assad.
Anzi, ci sono forti sospetti che quell’azione, esattamente in quel quartiere, possa esser stata compiuta dai ribelli Qaedisti.
Si, perché Al-Quaeda possiede quantità di Sarin e di altri gas nervini.
07 settembre 2013: chi non ha ancora negli occhi le immagini del cargo che va a fuoco nel canale di Sicilia?

Cosa trasportava quel cargo?
Droga, bravo, vedo che hai studiato.
Di che nazionalità sono i membri dell’equipaggio del cargo?
Siriani ed egiziani.
Orbene, i Fratelli Musulmani sono orgogliosamente ed apertamente contro Bashar Al-Assad e dalla parte dei ribelli
(Google translate che, vabbé, commette parecchi errori).
La nave batte bandiera della Tanzania, altro interessante indizio.
Che tipo di droga era quella trasportata? Hashish, ovvero ﺣﺸﻴﺶ o erba. La sostanza stupefacente orientale per eccellenza.
E la droga da dove arrivava?
Forse dal Pakistan, più facilmente dall’Afghanistan. E che l’Afghanistan sia uno dei maggiori, o il maggior produttore mondiale di erba, e di quella fottutamente buona, lo si sa dal 2007.
Personalmente non ho nulla contro gli spinelli e chi ne fa uso, anzi: li renderei legali. E fanno meno male delle ludopatie, che sono legali.
Però non lo sono, ergo: ecco il disegno, meramente indiziario, che lega i Fratelli Musulmani, i ribelli siriani e Al Qaeda afghana e pakistana come vettori e spacciatori di droga.
E, poi, voi dell’armiamoci e partite, mi dite dov’eravate quando è scoppiato il dramma siriano?
No, perché non è che è da due giorni che si combatte dalle parti di Damasco, di Aleppo e di Homs.
No, è dal 2011 che va avanti questo dramma.
Ma si vede che i nostri pacifisti a senso unico alternato erano voltati da qualche altra parte: Egitto, Libia e Tunisia sicuramente. Forse anche in Marocco.
Di certo non hanno mai guardato verso lo Yemen, verso il Barheim (purtroppo Wikipedia Italia non ha un articolo simile, e non ne comprendo il motivo. O forse lo so fin troppo bene) o verso la Giordania o verso il Kuwait o verso l’Oman o a Gibuti.
Ma, dopotutto, questi non erano stati disegnati come cattivoni da Stan Lee.
Anzi, avevano la benedizione a trucidare la popolazione in rivolta di Capitan America in persona.
Comodo fare i pacifisti in poltrona, vero, magari davanti a una fumante tazza di English breakfast tea?
(le bustine sono per i frocetti che non hanno mai preparato un vero tea in vita loro)

Prima che mi dimentichi: dov’eravate, voi e i vostri alleati a stelle&striscie durante il genocidio musulmano in Bosnia? Dov’eravate quando Sarajevo veniva bombardata dalle truppe di pazzi fanatici ultrareligiosi (persone tipo i Bush ma in salsa est europea)? O quando un popolo veniva sottoposto a genocidio e a stupri di massa?
Perché nel mentre voi guardavate dalla finestra, i caschi Blu dell’ONU guardavano altrove mentre i Serbi commettevano ogni tipo di nefandezza, Al Qaeda creò una testa di ponte in Europa.
Come prima la vostra inazione gli ha regalato intere nazioni (l’ultima in ordine di tempo è l’Iraq), ora sarà la vostra troppa voglia di “salvare il popolo siriano” senza prima capire a fondo che ad Obama interessa di più una situazione perenne di stallo e che, a lui, dei siriani frega poco o punto.

Letture a latere:
1) interventi USA nelle guerre civili nazionali? Pochi, e quasi sempre un disastro.
2) come me la pensano pure alcuni militari a stelle e strisce. Che in teoria è un minus, ma questa volta è un bonus.

↑ Up
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: