Deriva autoritaria

L’apparentamento (non perfezionato e, a mio avviso, non perfezionabile) con lo xenofobo e omofobico UKIP di Nigel Farage, ha scatenato i peggio fascismi all’interno di quello che doveva essere il primo movimento post-ideologico, basato solamente sulle idee:
attivisti ora
E’ vero che potrebbero essere dei provocatori o del troll, ma è altrettanto vero che potrebbero essere degli estremisti di destra che, una volta iscrittisi al M5S, si sono scatenati dopo il plebiscitario risultato a favore di Farage, voluto dalla premiata ditta Grillo-Casaleggio-Messora.
Ma è altrettanto vero che la madre degli idioti è sempre pregna.
Tanto incinta da non accorgersi di chi erano gli ex alleati italiani dello UKIP.
Oppure così idiota da saperlo e fregarsene bellamente, il che è ancora più grave.
ex alleati
Questo è il primo della lista li sopra:

Vi ricordate Beppe quando tuonava contro centrodestra o centrosionistra, definendolo “minoranza di una minoranza”, perché, calcolando la percentuale sui soli votanti effettivi, avevano cifre ridicole?
Ebbene, Farage è stato scelto da 25mila “elettori” su 30mila che hanno votato, e su 80mila aventi diritto al voto.
Se non è questa la minoranza di una minoranza spiegatemi che cosa lo è!!!
Perché o si è coerenti o si è coeRenzi.
Per tacere del fatto che, “noi siamo onesti” e “gli altri rubano”, quelli che “l’onestà tornerà di moda”, quelli che inventano #arrestanovoi


si ritrovino come vicino di casa uno che rischia la galera (click sulla foto per l’articolo del Guardian) (se poi lo volete di altre testate britanniche fatemelo sapere):
farage
Ma la masturbazione mongola che ha contagiato il “capo comunicatore” Messora (per intenderci, il blogger per finta e contapalle matricolato da 6000 euro al mese che vuol portare il metodo olgettine al gruppo europeo) sta portando il M5S a dividersi (il fatto che io, semplice attivista, me ne sia andato non conta nulla), tanto che il deputato D’Uva (è in ottima compagnia) contesta il metodo Grillo-Messora.
Ma, dopotutto, per uno come Beppe (e Messora) passare dalla coerenza del cercare da subito le condizioni per creare un gruppo europeo a 5 Stelle (fattibilissimo, molto più del EFD) alla coeRenzi di imparentarsi con questo bel tomo che ha un solo “pregio” agli occhi dell’idiota medio: è inviso alla stampa d’oltremanica.
Ma che aspettarsi da una persona che sconfessa il Meetup più popoloso del M5S?
Se solo ci si fossse ricordati da subito del ABC del MoVimento…
politica
Un consiglio non richiesto allo Staff: smettetela di citare Gandhi e il Dalai Lama, iniziate con Evola. In subordine Miglio.