Non ci sono vincitori, solo sconfitti

A giorni alterni l’economia del Vecchio Continente riceve o lodi o critiche da destra e da manca. Chi dice che alcuni hanno fatto i compitini (o’rly?), chi che la Francia è in ripresa (o’rly?), chi che il PIL tedesco è alle stelle nonostante tutto, che…

I falsi storici: disoccupazione

Da sempre si dice che il tasso di disoccupazione italiano è il più alto perché da noi il costo del lavoro (attenzione, non il cuneo fiscale, ovvero la differenza tra quanto mette il datore di lavoro in busta ed il netto percepito dal lavoratore) è…