Le lorde intese

Re Giorgio Napolitano I° forse non è un boia. Sicuramente è il capo del pensiero unico, del partito unico trasversale. Un partito con due teste: Letta ed Alfano da una parte, Renzi e Berlusconi dall’altra. Due teste in perenne conflitto tra loro. Due teste per…

Italia vs Resto del mondo

dalla crisi non si esce facendo, magari persino meglio, le cose che fanno anche gli altri. Dalla crisi si esce facendo, al meglio possibile, le cose che sappiamo fare soltanto noi Già: Italia e Italialand. Da una parte, quella sbagliata, il più grande parco di…

Governabilità e democrazia

“Dobbiamo far si che la prossima legge elettorale assicuri la governabilità” Quante vole abbiamo sentito questa frase? E se non è governabilità allora è stabilità o altri sinonimi. Peccato che il principio su cui si deve basare ogni legge elettorale è uno ed uno soltanto:…

Emergenze

Per la Croce Rossa, così come per chiunque giri per il nostro paese, la principale priorità a cui dare risposta è la povertà. Sono tanti i modi a cui un paese potrebbe dare una risposta a un’emergenza simile: maggior occupazione, riduzione del cuneo fiscale, aiuti…

I soliti ignobili

La fiducia che Il Gran Partito del Ciambellano Giorgio (PD, PDL e Scelta Cinica) ha dato all’esecutivo di o’Nipote è qualcosa di surreale. Prima, su suggerimento dei cosiddetti falchi (Santadechè, Verdini & Co), il diversamente alto ha avvallato una guerra di rottura totale nei confronti…

IMU, o del maquillage politico

O, peggio, su come illudere, o inculare narrando balle sesquipedali, gli italiani. Perché l’odiosa tassa sulla prima casa sparisce solo per quest’anno, ma dal prossimo ecco la Service Tax o, meglio, “Tassa sui servizi” (quali?), che incorporerà Imu, Tares e chissà che altro. Una tassa…

@EnricoLetta @emmabonino @eu_eeas Basta ipocrisie

L’incompetente Baronessa Ashton di Upholland (per gli amici Fido o Katy), Alto (basso, meglio) rappresentante dell’Unione per (giro di squillo di Papi e rolliamoci un cannone) gli affari esteri e la politica di sicurezza (e come se io mi dedicassi all’astrofisica, materia di cui notoriamente…

Tra un rinvio e l’altro

Il nostro primo ministro Enrico o’nipote Letta pensa che fare (decreto del) sia sinonimo di rinviare o far si che ci pensino gli amici degli amici (Lega Coop, i Saggi idioti nominati da Morfeo e da o’nipote per inculare la Costituzione, eccetera). Perché preoccuparsi della…

La masturbazione mongola

Sta per arrivare sui consumatori una mazzata mica da ridere: un aumento dell’IVA del 1%, che la porta, sui generi non di prima necessità, a un massimo del 22%. Tralasciamo in questa sede i costi di adattamento dei software di fatturazione, dei registratori di cassa…

E lo chiameranno Genoveffa

Enrico Letta, il nipote di suo zio, l’ha fatto! (forse, deve esser ancora approvato dal Parlamento) Vi state chiedendo, in fremente attesa: cosa? Dare lavoro ai giovani? Si, e Ruby è veramente la nipote di Mubarak. Risolvere il problema esodati creato dalla Fornero con i…