TTIP leaks (Greenpeace Nederland)

Greenpeace Paesi Bassi è venuta in possesso, alcuni giorni fa, di parte dei testi dei negoziati sul TTIP, negoziato rigorosamente segreto sul libero scambio di merci, servizi, investimenti e appalti pubblici (e non delle persone) tra Unione Europea e Stati Uniti d’America. talmente segreto che…

La fine dell’Europa

L’accordo sulla Grecia sancisce,volenti o nolenti, la fine di un’Europa di pari per decretare la nascita, già avvenuta nei fatti, di un impero economico e finanziario comandato dalla Germania, con al fianco paesi nordici come Finlandia, Paesi Bassi, Belgio, Danimarca ed altri sommi sciocchi come…

Come il CETA cambierà le nostre vite

Come il CETA (Comprehensive Economic and Trade Agreement), fratellastro del TTIP, tramite il previsto meccanismo di ISDS (investor-state dispute settlement), cambierà le nostre vite: no o meno democrazia, più o dittatura dell’economia. Da “One ring to bring them all” a “One dollar to fuck them all”.

La pietra angolare ed il comignolo

Lo stato è come una casa: si deve reggere su basi solide. La prima ed importante di queste basi, la sua pietra angolare, è la sua Costituzione. Poi ve ne sono altre: le leggi e gli articoli, il governo politico della nazione, le regole amministrative,…

Il colto e l’inclita

Gran parte della campagna elettorale per le Europee, soprattutto per quanto riguarda tre formazioni (MoVimento 5 Stelle, Lega Nord e Fratelli d’Italia), si basa su un assunto: 1) uscire dall’€uro (Lega e FdI) 2) abolire o ridiscutere il fiscal compact, il MES, indire un referendum…

Le bisballe europee

E’ incredibile l’arrampicarsi sugli specchi operato dai cosiddetti (n)€urofanatici (prezzolatiti o gratuitamente convinti non importa) per convincere gli scettici, le schede bianche, le schede nulle o quelli che “non voto a prescindere” a mettere la loro X sui simboli dei partiti del PUd€ (Partito Unico…

Non ci sono vincitori, solo sconfitti

A giorni alterni l’economia del Vecchio Continente riceve o lodi o critiche da destra e da manca. Chi dice che alcuni hanno fatto i compitini (o’rly?), chi che la Francia è in ripresa (o’rly?), chi che il PIL tedesco è alle stelle nonostante tutto, che…

Voi cosa preferite?

Gli eurocrati ci dicono che dobbiamo ridurre il rapporto tra il debito pubblico e il PIL. Prima un’immagine esemplificativa: ed ora una domanda: vi sentite più simili ai giapponesi o agli etiopi? Perché Bruxelles vuol farci assomigliare ai secondi e considera i primi “non (ROTFL)…

La loro Europa

Una nazione, se vuole guardare avanti, se vuol avere un futuro, deve investire in: cultura istruzione ricerca Non ho dati sulla terza voce, ma i dati 2011 (quando governava il fin troppo stupido di Arcore) sono impietosi: (grazie a Bruno de Giusti, alias @VaeVictis, per…

Io, europeista no euro

Cosa sono le monete se non l’espressione della potenza economica, statale e, in determinati casi, militare di una nazione? Ne sono il clou di in processo di indipendenza non solo storica ma, soprattutto, economica. Battono una loro moneta persino le Isole del Canale. Ogni nazione…