La vittora del nano sul gigante

Il giudice federale Deborah K. Chasanowha dato il suo verdetto sulla causa he vede contrapposta la gigante Bethesda contro la piccola Interplay sulla distribuzione, da parte di quest’ultima, dei vecchi episodi di Fallout (Fallout 1 e 2, Fallout Tactics. I tre titoli sono distribuiti come Fallout Trilogy).
Bethesda voleva, con la scusa che gli acquirenti potessero confondere la Trilogia con il suo (penoso) Fallout 3, che Interplay non usasse piu’ il nome Fallout e/o percepisse diritti su un nome che le aveva venduto per 5,75 milioni di dollari.
Inoltre il giudice federale e’ entrato nel merito del MMORPG basato sul mondo di Fallout, noto come Project V13. Gioco che Interplay aveva iniziato a sviluppare ma che e’ in ritardo considerevole sulla tabella di marcia, tanto che Bethesda aveva chiesto a Interplay di piantarla li. Stando quanto ha pronunciato il giudice, Interplay puo’ continuare a sviluppare il MMORPG.
Ecco la sentenza del giudice Chasanowhasi: Bethesda Softworks LLC v. Interplay Entertainment Corporation Complaint