Perché farli?

Se c’è un settore videoludico dove c’è decisamente troppa offerta e conseguente parcellizzazione dell’utenza, che porta a server vuoti o semivuoti, è quello basato sul modello economico Free2Play.

E’ vero che io sono un sostenitore di questa tipologia di MMO, anche perché permette  a tutti di divertirsi senza dover pagare un canone periodico, ma a tutto c’è un limite.

Uno di questi limiti l’ha ampiamente superato Salem, di cui avevo già scritto. Potenzialmente un piccolo gioiello, basato su crafting, pvp e… gulp… permadeath. Un gioco per stomaci forti, giusto?
Si, peccato che lo sia in ogni senso.

Oggi mi arriva la lettera d’apertura della fase di beta testing. Felice come un’otaria che ha appena scoperto il motore a probabilità infinita mi registro sul forum, scarico il client e…

SDENG BONG SBADASBONG!

Invece che creare un normale MMORPG in C/C++ questi idioti hanno usato… Java…

Ed hanno il coraggio di scriverlo nella lettera d’invito:

If you have entered a valid key and account name, you will automatically begin to download the Salem client. Once downloaded just choose to run the client. Notice that you need to have Java (http://www.java.com/sv/ ) installed on your system in order to run the game client.

WTF????

Consoliamoci con un capolavoro:

Il tutto tacendo di Divina, che fa parte del (pico)universo Beanfun: prima di loggare nel gioco, patcharlo e fare tutte quelle operazioni tipiche di un MMORPG devi registrarti.
Normale, giusto?
Ni, perché Beanfun ha mire da rete sociale, e i (3: Divina, Lucent Hearth e Bright Shadow) MMO sono solo uno specchietto per allodole.
Peccato che, nel caso di Beanfun/Divina, mai disinstallazione fu più rapida e gloriosa. L’unica è sperare che, se mai uscirà, la versione europea venga distribuita da qualcuno con un poco di sale in zucca. Non ne serve molto.
Notare che quando è partito l’updater quel pezzo di pessimo software ha dato in escandescenza perché stavo usando Firefox.
Come se un browser potesse causare conflitti con un MMO.

Datemi un vettore con motore a improbabilità infinita subito, grazie. In alternativa mi basta anche Megan Fox. Se poi li posso avere entrambi non faccio lo schizzinoso, parola di lupetto.