La grande occasione mancata

Ovvero: della fatturazione elettronica.
Così com’è stata concepita è un coacervo di burocrazia, stupidaggini informatiche (il formato xml), inutile consumo di carta, difficoltà realizzativa.
Poteva essere l’occasione per rendere il tutto facile, intuitivo, immateriale, multiformato.
Bastava fare una legge semplice, logica, intuitiva, ma pare che, questo, in Italia non sia possibile.
E non per colpa dei (soli?) politici, ma soprattutto per i cd “tecnici”, dalle cui labbra il politico medio, solitamente ignorante come un branco di capre, pende, come e più della torre di Pisa.
Com’era possibile realizzarla?
Semplice: intanto decidere che, invece di un solo formato (xml), se ne potevano usare di più (aggiungendo pdf, doc, xml, odt, odc, e un paio di formati database).
Si poteva evitare il passaggio o l’abbonamento annuale a piattaforme dedicate? Assolutamente si, bastava usare la PEC, dopotutto le aziende già ce l’hanno, no?
E, comunque, una volta scelto l’uso della piattaforma dedicata, perché non fare come per la PEC? Dato che queste ultime sono di dominio “pubblico” (B2B), perché non fare lo stesso con i numeri utente (Sdi) della fatturazione elettronica? Perché sono o le aziende venditrici a doverli chiedere alle aziende che comprano, oppure; nel caso un’azienda si fosse dimenticata di chiederli (succede, soprattutto nel campo dei fornitori di servizi), è il cliente a doverli fornire? Non era meglio comunicarli in maniera aperta?
E, poi, perché “obbligo di stampa e conservazione materiale”?
Già li conservo per dieci anni sulla mia interfaccia utente presso il service che uso, già sono nella mia “casella” presso la Agenzia delle Entrate”, perché anche la conservazione cartacea?
Non bastava una PEC (altra genialata…), con in allegato la fattura, una copia al cliente (che se vuole la stampa e se non vuole no), una all’Agenzia delle Entrate che la conserva immateriale sui suoi server e, se serve per un controllo, la può cercare tramite query?
Risparmio di carta, risparmio di inchiostro/toner, risparmio di spazio, meno inquinamento dato il minor consumo di energia.
No, vero?
Noi siamo i campioni mondiali di UCAS: Ufficio Complicazione Affari Semplici.
E, a mio avviso, con la fattura elettronica l’evasione aumenterà sensibilmente (perché sono un inguaribile ottimista).

0 comments

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.