Basta raccontare bugie

La campagna referendaria del SI ha lanciato un video, decisamente ben fatto, che contiene un’incredibili e memorabile balla, o bugia sesquipedale a seconda delle preferenze. Il video è questo: Bello vero? La bugia? 1) Finirà l’eterno ping pong delle leggi tra camera e senato. Davvero,…

Mi sento inadatto

Ieri ho scritto cose contro le notizie che non vengono riportate perché, invece che riguardare extracomunitari, riguardano italiani. Poi, oggi, tra un tweet di #CinePianoB (per la serie: come prendere per il culo il “piano B” di Renzi con sottile ironia) e l’altro Tweet riguardo…

Eh, ma le riforme servono

Non si devono fare riforme tanto per cambiare, andando a tentativi, ma far bene quello che serve.
L’esatto contrario di quanto sta facendo Matteo bimbominkia Renzi

Le riforme per finta

Matteo Renzi non si rende conto o, più probabilmente, non vuole realizzare quelle riforme profonde e serie che servono alla nazione. Senato e provincie non elettive sono uno scippo di democrazia (non servono? Si cancellano tout court), le “ferie” (che tali non sono) di magistrati…

Italia in svendita

Renzi, ma non solo lui, vuole cambiare il titolo quinto della Costituzione. Figata, di, finalmente le riforme. In primis vorrei ricordare una precedente riforma votata a larghissima maggioranza dal parlamento italiano, Partito Democratico incluso. E senza nessuna opposizione, se non quella di Di Pietro e…

Accordo di libero suicidio nazionale

Pare che la classe politica italiana non voglia imparare le lezioni che la Storia ci da. Già nel 2001, con l’adesione della Cina al WTO, ci si è suicidati una prima volta. Perdita di competitività delle nostre aziende sui mercati internazionali, perdita massiccia di posti…

Tra un rinvio e l’altro

Il nostro primo ministro Enrico o’nipote Letta pensa che fare (decreto del) sia sinonimo di rinviare o far si che ci pensino gli amici degli amici (Lega Coop, i Saggi idioti nominati da Morfeo e da o’nipote per inculare la Costituzione, eccetera). Perché preoccuparsi della…

I falsi storici: disoccupazione

Da sempre si dice che il tasso di disoccupazione italiano è il più alto perché da noi il costo del lavoro (attenzione, non il cuneo fiscale, ovvero la differenza tra quanto mette il datore di lavoro in busta ed il netto percepito dal lavoratore) è…

E lo chiameranno Genoveffa

Enrico Letta, il nipote di suo zio, l’ha fatto! (forse, deve esser ancora approvato dal Parlamento) Vi state chiedendo, in fremente attesa: cosa? Dare lavoro ai giovani? Si, e Ruby è veramente la nipote di Mubarak. Risolvere il problema esodati creato dalla Fornero con i…